:::: Disegna il tuo Futuro ::::

Politiche giovanili

Nel quadro delle politiche giovanili, la Città Metropolitana di Genova promuove interventi rivolti ai giovani con l’obiettivo di facilitare e stimolare la partecipazione attiva tramite progetti relativi ai temi della promozione della salute, della sicurezza stradale e dell’educazione alla legalità valorizzando la rete di collaborazione con le scuole secondarie di secondo grado e con gli enti del territorio.

ABBASSO IL BULLISMO! No bulls be friends.

Il progetto “Abbasso il bullismo”, presentato dalla Provincia di Genova, oggi Città Metropolitana di Genova, e finanziato dall’Unione delle Province d’Italia, nell’ambito dell’iniziativa “No bulls be friends”, si propone di sensibilizzare attraverso l’arte del teatro le nuove generazioni sul fenomeno del bullismo al fine di promuovere la cul

PROGETTO COOPERAMIAMOCI

L’Unione Regionale Province Liguri ha risposto all’invito della Regione Liguria al Programma regionale di intervento per la cooperazione allo sviluppo (Deliberazione del Consiglio Regionale n.15 del 12 luglio 2011) condividendone le finalità coinvolgendo le 4 Province Liguri, l’Ufficio Scolastico Regionale e 15 Istituzioni scolastiche della Liguria nella realizzazione

HAPPY FOOD

Il Concorso APG Happy Food ha come obiettivo generale la promozione di una cultura dell’alimentazione sana e consapevole tra le nuove generazioni, che preveda un percorso di scoperta degli alimenti tipici della dieta mediterranea e di conoscenza dei prodotti locali italiani.

Progetto Adolescenti e adulti contro la violenza di genere

Il progetto finanziato dall’UPI (Unione delle Province d’Italia) è attivato in partnership fra le Province  di Savona (capofila), Genova e Venezia

Il contesto del problema e l’esigenza di contrastare la violenza di genere

Attiv@mente: il progetto organizzato per l'anno scolastico 2010-11

Il progetto "Attiv@mente", finanziato dalla Regione Liguria, organizzato dalla Provincia di Genova per l'anno scolastico 2010-2011 in collaborazione con il Centro di Solidarietà di Genova, ha rappresentato innanzitutto un progetto di prevenzione al consumo di alcol ed altre sostanze psicotrope, condotto secondo la metodologia dell'educazione tra pari e rivolto ad alcune scuole secondarie di secondo grado della Provincia di Genova.

La consulta regionale degli studenti

L’ art. 72  legge regionale 18/2009 prevede l’istituzione della Consulta Regionale degli studenti con funzioni propositive e consultive in relazione agli atti di programmazione di competenza regionale. Compito delle Province è quello di stabilire le modalità con cui scegliere i  rappresentanti degli studenti eletti nei consigli di istituto delle scuole statali superiori e paritarie di secondo grado.