:::: Disegna il tuo Futuro ::::

Servizi Socio-Sanitari

Il Diplomato di istruzione professionale dell’indirizzo “Servizi socio-sanitari” possiede le competenze necessarie per organizzare ed attuare interventi adeguati alle esigenze socio-sanitarie di persone e comunità, per la promozione della salute e del benessere bio-psico-sociale. È in grado di:
  • partecipare alla rilevazione dei bisogni socio-sanitari del territorio attraverso l’interazione con soggetti istituzionali e professionali;
  • rapportarsi ai competenti Enti pubblici e privati anche per orientare l’utenza verso idonee strutture;
  • intervenire nella gestione dell’impresa sociosanitaria e nella promozione di reti di servizio per attività di assistenza e di animazione sociale;
  • applicare la normativa vigente relativa alla privacy e alla sicurezza sociale e sanitaria;
  • organizzare interventi a sostegno dell’inclusione sociale di persone, comunità e fasce deboli;
  • interagire con gli utenti del servizio e predisporre piani individualizzati di intervento;
  • individuare soluzioni corrette ai problemi organizzativi, psicologici e igienico-sanitari della vita quotidiana;
  • utilizzare metodi e strumenti di valutazione e monitoraggio della qualità del servizio erogato nell’ottica del miglioramento e della valorizzazione delle risorse.
 

Competenze:

 
Si acquisiscono competenze:
  • Per organizzare ed attuare interventi adeguati alle esigenze socio-sanitarie di persone e comunità per la promozione della salute e del benessere.
Si impara a:
  • Organizzare ed attuare interventi a sostegno delle esigenze socio-sanitarie e dell’inclusione sociale di persone, comunità e fasce deboli;
  • Partecipare alla rilevazione dei bisogni socio-sanitari del territorio attraverso l’interazione con soggetti istituzionali e professionali;
  • Utilizzare metodi e strumenti di valutazione e monitoraggio del servizio erogato nell’ottica del miglioramento e della valorizzazione delle risorse.

Consigliato a:

Consigliato a chi

  • E' interessato alla salute e al benessere bio-psico-sociale di persone e comunità;
  • Possiede buone doti relazionali per interagire positivamente con gli altri.
 E se:
  • Ti immagini un futuro professionale rivolto al miglioramento del benessere della società e delle persone;
  • Ti interessano le innovazioni scientifiche e tecnologiche nel settore ottico e odontoiatrico oggi sempre più interessanti.
     

Articolazioni:

 

 
Lo studente può scegliere tra:
  • Arti ausiliarie delle professioni sanitarie-ottico
  • Arti ausiliarie delle professioni sanitarie-odontotecnico
 
Il Diplomato di istruzione professionale, nell’articolazione “Arti ausiliarie delle professioni sanitarie, Ottico” dell’indirizzo “Servizi socio-sanitari”, possiede le competenze di ottica ed oftalmica necessarie per realizzare, nel laboratorio oftalmico, ogni tipo di soluzione ottica personalizzata e per confezionare, manutenere e commercializzare occhiali e lenti, nel rispetto della normativa vigente. 
 
È in grado di : 
  •  utilizzare in modo adeguato materiali, leghe, strumentazioni e tecniche di lavorazione e ricostruzione indispensabili per preparare ausili e/o presidi sanitari con funzione correttiva, sostitutiva, integrativa ed estetica per il benessere della persona; 
  • utilizzare gli strumenti informatici di ausilio al proprio lavoro, nella tecnica professionale e nella gestione dei dati e degli archivi relativi ai clienti; 
  • applicare le norme giuridiche, sanitarie e commerciali che regolano l’esercizio della professione; 
  • dimostrare buona manualità e doti relazionali per interagire positivamente con i clienti. 
 
A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato nell’articolazione acquisisce le seguenti  competenze:
 
  1. Realizzare ausili ottici su prescrizione del medico e nel rispetto della normativa vigente. 
  2. Assistere tecnicamente il cliente, nel rispetto della prescrizione medica, nella selezione della montatura e delle lenti oftalmiche sulla base delle caratteristiche fisiche, dell’occupazione e delle abitudini. 
  3.  Informare il cliente sull’uso e sulla corretta manutenzione degli ausili ottici forniti. 
  4.  Misurare i parametri anatomici del paziente necessari all’assemblaggio degli ausili ottici. 
  5.  Utilizzare macchine computerizzate per sagomare le lenti e assemblarle nelle montature in conformità con la prescrizione medica. 
  6. Compilare e firmare il certificato di conformità degli ausili ottici nel rispetto della prescrizione oftalmica e delle norme vigenti. 
  7.  Definire la prescrizione oftalmica dei difetti semplici (miopia e presbiopia, con esclusione dell'ipermetropia, astigmatismo e afalchia). 
  8. Aggiornare le proprie competenze relativamente alle innovazioni scientifiche e tecnologiche, nel rispetto della vigente normativa. 

 

Il Diplomato di istruzione professionale dell’indirizzo “Servizi socio-sanitari”, nell’articolazione “Arti ausiliarie delle professioni sanitarie, Odontotecnico”, possiede le competenze necessarie per predisporre, nel laboratorio odontotecnico, nel rispetto della normativa vigente, apparecchi di protesi dentaria, su modelli forniti da professionisti sanitari abilitati. 
 
È in grado di: 
  • applicare tecniche di ricostruzione impiegando in modo adeguato materiali e leghe per rendere il lavoro funzionale, apprezzabile esteticamente e duraturo nel tempo; 
  • osservare le norme giuridiche, sanitarie e commerciali che regolano l’esercizio della professione; 
  • dimostrare buona manualità e doti relazionali per interagire positivamente con i clienti; 
  • aggiornare costantemente gli strumenti di ausilio al proprio lavoro, nel rispetto delle norme giuridiche e sanitarie che regolano il settore. 
 
A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato nell’articolazione consegue i risultati di apprendimento descritti nel punto 2.2 dell’Allegato A), di seguito specificati in termini di competenze. 
 
  1.  Utilizzare le tecniche di lavorazione necessarie a costruire tutti i tipi di protesi: provvisoria, fissa e mobile; 
  2. Applicare le conoscenze di anatomia dell’apparato boccale, di biomeccanica, di fisica e di chimica per la realizzazione di un manufatto protesico. 
  3.  Eseguire tutte le lavorazione del gesso sviluppando le impronte e collocare i relativi modelli sui dispositivi di registrazione occlusale. 
  4.  Correlare lo spazio reale con la relativa rappresentazione grafica e convertire la rappresentazione grafica bidimensionale in un modello a tre dimensioni. 
  5.  Adoperare strumenti di precisione per costruire, levigare e rifinire le protesi. 
  6.  Applicare la normativa del settore con riferimento alle norme di igiene e sicurezza del lavoro e di prevenzione degli infortuni. 
  7.  Interagire con lo specialista odontoiatra. 
  8.  Aggiornare le competenze relativamente alle innovazioni scientifiche e tecnologiche nel rispetto della vigente normativa. 
 

Ambiti e sbocchi professionali, prosecuzione degli studi:

 

Tra le figure professionali più richieste per l’intero settore cui accedere anche con livelli di istruzione post-diploma:
 
  • Operatore sociosanitario,
  • Animatore socio-culturale,
  • Ottico,
  • Odontotecnico.
   
Potrai continuare gli studi presso:
 
L'Università più idonea alle tue caratteristiche. Visita il portale Universitaly
 

Orario Settimanale:



Scuole ed Enti di Formazione