:::: Disegna il tuo Futuro ::::

Turismo

L’istituto Tecnico offre una formazione tecnica e scientifica di base molto richiesta dal mondo del lavoro e delle professioni utile anche per proseguire gli studi negli Istituti Tecnici Superiori e all’università soprattutto nei corsi di laurea di tipo scientifico,tecnologico ed economico.
Ha una durata di 5 anni ed è suddiviso in due bienni e un quinto anno, al termine del quale gli studenti sostengono l’esame di Stato e conseguono il diploma di Istruzione Tecnica.
Sono previste 1.056 ore annuali pari a una media di 32 ore settimanali. Le materie comuni agli indirizzi sono: italiano, inglese, storia, matematica, diritto ed economia, scienze integrate, scienze motorie e sportive, religione o attività alternativa. All’ultimo anno, si introduce l’insegnamento di una disciplina tecnico-professionale in lingua inglese.
Il laboratorio è centrale nel processo di apprendimento; sono previsti stages, tirocini e percorsi di alternanza scuola-lavoro per apprendere in contesti applicativi. I diplomati degli istituti tecnici si occupano prevalentemente della ideazione, progettazione, produzione/gestione del prodotto.

Il Settore Economico, è suddiviso in 2 indirizzi AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING e TURISMO. I due indirizzi, dopo il biennio comune, proseguono nei tre anni successivi, con piani di studio mirati ad approfondire settori specifici del mondo del lavoro e delle professioni. Inoltre, gli istituti tecnici del settore economico possono prevedere, nel piano dell’offerta formativa, attività e insegnamenti facoltativi di ulteriori lingue straniere nei limiti del contingente di organico loro assegnato ovvero con l’utilizzo di risorse comunque disponibili per il potenziamento dell’offerta formativa.
l'indirizzo turismo prevede l’apprendimento di 3 lingue straniere, discipline turistiche e aziendali, geografia turistica, diritto e legislazione turistica, arte e territorio, economia aziendale e informatica.

 

Competenze:

L’indirizzo “turismo” integra le competenze dell’ambito professionale specifico con quelle linguistiche e informatiche per operare nel sistema informativo dell’azienda e contribuire all’innovazione e al miglioramento dell’impresa turistica. Esso intende promuovere abilità e conoscenze specifiche nel campo dell’analisi dei macrofenomeni economici nazionali ed internazionali, della normativa civilistica e fiscale, dei sistemi aziendali con l’attenzione alla valorizzazione integrata e sostenibile del patrimonio culturale, artistico, artigianale, enogastronomico, paesaggistico ed ambientale. Particolare attenzione è rivolta alla formazione plurilinguistica.
 

Consigliato a:

Questo indirizzo è consigliato a chi  è interessato a :

  • Contribuire a valorizzare la ricchezza del patrimonio ambientale ed artistico anche per uno sviluppo turistico ecosostenibile
  • Contribuire all’innovazione e allo sviluppo tecnologico dell’impresa turistica
  • Comunicare in diverse lingue straniere
  • Facilitare le relazioni interpersonali in situazioni interculturali

Articolazioni:

(non vi sono ulteriori articolazioni)

Ambiti e sbocchi professionali, prosecuzione degli studi:

Al termine di questo percorso il/la Diplomato/a avrà accesso a tutti i percorsi universitari, potrà proseguire gli studi nei corsi IFTS, ITS, nei corsi di Formazione Professionale post diploma o iscriversi agli Istituti di Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica.
Potrà inserirsi direttamente nel mondo del lavoro e accedere ai percorsi di studio e di lavoro previsti per l'accesso agli albi delle professioni tecniche secondo  le norme vigenti in materia.

Tra le figure più richieste per l’intero settore cui accedere anche con livelli di istruzione post-diploma: “Fruizione e valorizzazione del patrimonio culturale”

Sbocchi professionali:

  • partecipare ai concorsi pubblici
  • lavorare come impiegato presso aziende private che operano nel campo del turismo
  • Guida Turistica
  • Operatore congressuale turistico
  • Programmatore Turistico
  • Direttore Tecnico Agenzia di Viaggio

-

Orario Settimanale:



Scuole ed Enti di Formazione