:::: Disegna il tuo Futuro ::::

Trasporti e logistica

L’istituto Tecnico offre una formazione tecnica e scientifica di base molto richiesta dal mondo del lavoro e delle professioni utile anche per proseguire gli studi negli Istituti Tecnici Superiori e all’università soprattutto nei corsi di laurea di tipo scientifico,tecnologico ed economico.
Ha una durata di 5 anni ed è suddiviso in due bienni e un quinto anno, al termine del quale gli studenti sostengono l’esame di Stato e conseguono il diploma di Istruzione Tecnica.
Sono previste 1.056 ore annuali pari a una media di 32 ore settimanali. Le materie comuni agli indirizzi sono: italiano, inglese, storia, matematica, diritto ed economia, scienze integrate, scienze motorie e sportive, religione o attività alternativa. All’ultimo anno, si introduce l’insegnamento di una disciplina tecnico-professionale in lingua inglese.
Il laboratorio è centrale nel processo di apprendimento; sono previsti stages, tirocini e percorsi di alternanza scuola-lavoro per apprendere in contesti applicativi. I diplomati degli istituti tecnici si occupano prevalentemente della ideazione, progettazione, produzione/gestione del prodotto.

Nel Settore Tecnologico, dopo il biennio comune, si prosegue nei tre anni successivi in diversi indirizzi (in questo caso l'indirizzo Trasporti e logistica) con piani di studio mirati ad approfondire settori specifici del mondo del lavoro e delle professioni.

 

Competenze:

Al termine del percorso il diplomato in questo indirizzo è in grado di: 

  • Gestire le tipologie,le funzioni e il funzionamento dei vari mezzi e sistemi di trasporto.
  • Gestire l’interazione tra l’ambiente e l’attività di trasporto,collaborando nella salvaguardia dell’ambiente e nell’utilizzazione razionale dell’energia.
  • Applicare le tecnologie per l’ammodernamento dei processi produttivi, contribuendo all’innovazione e all’adeguamento tecnologico dell’impresa.
  • Garantire condizioni di servizio e di alta sicurezza negli spostamenti di mezzi e persone, nel rispetto delle norme nazionali,comunitarie ed internazionali sui trasporti

Consigliato a:

Questo indirizzo è consigliato a chi:

  • E’ appassionato di aerei, navi e treni, di costruzioni e motori
  • E’ interessato dalla complessità dei rifornimenti, destinazioni e stoccaggi di materiali che vede sulle grandi vie di comunicazione ( logistica)
  • Ritiene che la globalizzazione possa essere una sfida con la quale bisogna misurarsi
  • Ha interesse a lavorare nel settore dei trasporti
  • Ha interesse per i porti, gli aeroporti e le grandi reti autostradali
  • Ha interesse per un lavoro che non ha confini nel mondo

Per affrontare questo percorso è fondamentale nutrire un forte interesse per il settore dei trasporti aereo, navale  o dei trasporti terrestri e per le nuove tecnologie associate. Nel caso dell'area opzionale "Trasporti- conduzione del mezzo", occorre avere una buona costituzione fisica e una buona efficienza degli organi della vista e dell'udito.

Articolazioni:

Nell'articolazione "Costruzione del mezzo" il Diplomato sarà in grado di:

conoscere, descrivere e confrontare tipologie e funzioni dei vari mezzi e sistemi di trasporto (aereo, navale, terrestre)
gestire il funzionamento di uno specifico mezzo di trasporto mantenendolo in efficienza
intervenire nelle fasi di progettazione, costruzione e manutenzione dei diversi componenti di un mezzo di trasporto
occuparsi della gestione e manutenzione degli strumenti e apparecchiature per il carico e lo scarico dei passeggeri e delle merci
pianificare il controllo dei diversi apparati del mezzo e gestire eventuali riparazioni
valutare l'impatto ambientale per un corretto uso delle risorse e delle tecnologie
rispettare le procedure del sistema qualità e le normative sulla sicurezza

Nell'ambito di questa articolazione possono essere scelte due differenti opzioni

  • costruzioni aeronautiche
  • costruzioni navali

Nell'articolazione "Conduzione del mezzo" il Diplomato sarà in grado di:

conoscere, descrivere e confrontare tipologie e funzioni dei vari mezzi e sistemi di trasporto (aereo, navale, terrestre)
controllare e gestire il funzionamento di uno specifico mezzo di trasporto intervenendo nella manutenzione
comunicare con i sistemi di assistenza, sorveglianza e monitoraggio del traffico
organizzare i servizi di carico e scarico, di sistemazione delle merci e dei passeggeri
gestire l'attività di trasporto in relazione all'ambiente esterno, alla sicurezza e alle motivazioni del viaggio
rispettare le procedure del sistema qualità e le normative sulla sicurezza

Nell'ambito di questa articolazione possono essere scelte due differenti opzioni

  • Conduzione del mezzo aereo
  • Conduzione del mezzo navale
  • Conduzione di apparati e impianti marittimi
     

 Nell'articolazione "Logistica" il Diplomato sarà in grado di:

gestire tipologie, funzioni e funzionamento dei vari mezzi e sistemi di trasporto (aereo, navale, terrestre)
utilizzare i sistemi di assistenza, monitoraggio e comunicazione nei vari tipi di trasporto
organizzare i servizi di carico e scarico, di sistemazione delle merci e dei passeggeri
gestire l'attività di trasporto in relazione all'ambiente esterno, alla sicurezza e alle motivazioni del viaggio
sovrintendere ai servizi di piattaforma per la gestione delle merci e dei flussi passeggeri in partenza ed in arrivo
rispettare le procedure del sistema qualità e le normative sulla sicurezza

Ambiti e sbocchi professionali, prosecuzione degli studi:

  • lavorare presso società di navigazione aree, marittime e dei trasporti terrestri
  • operare come impiegato nelle industrie di costruzione dei mezzi di trasporto

Orario Settimanale:



Scuole ed Enti di Formazione