ITS Istituti Tecnici Superiori

Gli istituti tecnici superiori (ITS)

Gli Istituti Tecnici Superiori - ITS sono Fondazioni di eccellenza ad alta specializzazione tecnologica, in stretto raccordo con l’apparato produttivo. Sono costituiti da scuole, università, imprese e enti di rappresentanza che collaborano per erogare corsi di specializzazione tecnica post-diploma. Sono nati nel 2010 per formare tecnici superiori in aree strategiche per lo sviluppo economico e la competitività in Italia.

L’offerta formativa degli ITS risponde alla domanda delle imprese di nuove ed elevate competenze tecniche e tecnologiche per promuovere i processi di innovazione.

Accedono agli ITS, a seguito di selezione, i giovani e gli adulti in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore e coloro che siano in possesso di un diploma quadriennale di istruzione e formazione professionale e che abbiano frequentato un corso annuale integrativo di istruzione e formazione tecnica superiore.

I percorsi hanno una durata biennale o triennale (4/6 semestri – per un totale di 1800/2000 ore) e sono correlati alle 6 aree tecnologiche previste all'art. 7 del D.P.C.M. 25 gennaio 2008 (mobilità sostenibile, nuove tecnologie per la vita, nuove tecnologie per il made in Italy, tecnologie innovative per i beni e le attività culturali-turismo, tecnologie della informazione e della comunicazione, efficienza energetica).
I corsi consentono l’acquisizione di crediti riconosciuti dalle università in base alla legislazione vigente in materia. Lo stage è obbligatorio per il 30% delle ore complessive e almeno il 50% dei docenti proviene dal mondo del lavoro. L’esperienza lavorativa in azienda può essere svolta con contratto di apprendistato di alta formazione e di ricerca.

I percorsi si concludono con verifiche finali, condotte da commissioni d’esame costituite da rappresentanti della scuola, dell’università, della formazione professionale ed esperti del mondo del lavoro.

Gli ITS permettono di acquisire un Diploma Tecnico Superiore con la certificazione delle competenze corrispondenti al V livello del Quadro europeo delle qualifiche (European Qualification Framework). Per favorire la circolazione in ambito nazionale ed europeo, il titolo è corre­dato dall’EUROPASS diploma supplement.

Il MIUR ha sviluppato un portale dedicato al sistema ITS dove è possibile avere informazioni su tutti i corsi attivi in Italia correlati alle 6 aree tecnologiche di riferimento:

  1. Mobilità sostenibile
  2. Efficienza energetica
  3. Tecnologie innovative per i beni e le attività culturali – Turismo
  4. Tecnologie dell’informazione e della comunicazione
  5. Nuove tecnologie della vita
  6. Nuove tecnologie per il Made in Italy:
    1. sistema meccanica
    2. sistema moda
    3. sistema agro alimentare
    4. sistema casa
    5. servizi alle imprese.

Sul territorio metropolitano sono presenti due fondazioni:

  • L'accademia della Marina Mercantile che gestisce percorsi all'area teconolgica Mobilità sostenibile nei settori del Trasporto marittimo e della Pesca
  • Information, communication and technology che gestisce percorsi nell'area Tecnologie dell’informazione e della comunicazione

Scopri di più