:::: Disegna il tuo Futuro ::::

Al via gli Esami della secondaria di I grado, il 15 giugno la Prova Nazionale Invalsi

Al via gli Esami conclusivi del I ciclo d’Istruzione. Le scuole hanno calendari autonomi ma nella maggior parte degli istituti la partenza ufficiale è scattata oggi con lo scritto di italiano, in attesa della Prova nazionale Invalsi che si svolgerà giovedì 15 giugno

I candidati all’esame sono oltre 560.000 fra studentesse e studenti. Le classi coinvolte sono più di 31.000. Gli scritti sono elaborati dalle commissioni, fatta eccezione per la Prova Invalsi del 15 che verterà su due discipline (italiano e matematica) e sarà identica su tutto il territorio nazionale.

Quest’anno gli Esami di terza si svolgono per l’ultima volta con le modalità attuali. Dal prossimo anno scolastico entrerà in vigore quanto previsto dai decreti attuativi della Buona Scuola.

Nel 2018 l’Esame si baserà su tre scritti e un colloquio, mentre oggi le prove sono quattro più l’orale. Nel nuovo Esame ci saranno: una prova di italiano, una di matematica, una prova sulle lingue straniere, un colloquio per accertare le competenze trasversali, comprese quelle di cittadinanza. La prova Invalsi si svolgerà nel corso dell’anno scolastico, non più durante l’Esame.

Fonte:Orizzonte scuola