Istruzione e formazione professionale

Offerta formativa | Studiare dopo le medie » Istruzione e formazione professionale

Istruzione e formazione professionale (IEFP)

I Percorsi Triennali di Istruzione e Formazione Professionale sono programmati dalla Regione Liguria in riferimento ai Poli Formativi (dell'Economia del Mare, Turistico-alberghiero, delle Tecnologie Informatiche e della Comunicazione) e ad altri settori produttivi considerati prioritari per i fabbisogni del territorio ligure.

Regione Liguria ha affidato ad ALFA l'attuazione e la gestione amministrativa di questo tipo di percorsi.

Sono rivolti ai giovani in possesso del titolo conclusivo del I ciclo di istruzione (ex scuola media) e realizzati dalle strutture formative accreditate dalle Regioni o dagli istituti professionali in regime di sussidiarietà.

I percorsi triennali sono attuati anche con varie forme di integrazione tra il sistema scolastico e quello della formazione professionale, al fine di fornire agli allievi adeguate competenze di base sia culturali che tecnico- professionali e per favorire eventuali passaggi tra i due sistemi, attraverso opportune azioni di orientamento, supporto ed accompagnamento, atte a prevenire la dispersione e favorire il successo formativo.

I corsi si svolgono sia presso istituti scolastici sia presso enti accreditati dalla Regione Liguria a svolgere attività di formazione destinata ai giovani in obbligo scolastico (fino a 16 anni).

Quando l'ente formatore è un istituto professionale in sussidiarietà gli studenti possono iscriversi on line alla classe prima degli indirizzi quinquennali degli istituti professionali e contestualmente frequentare un corso triennale di Istruzione e Formazione professionale.

I percorsi di Istruzione e Formazione Professionale sono finalizzati al rilascio di un attestato di qualifica corrispondente al terzo livello della Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio del 23 aprile 2008 che costituisce il Quadro europeo delle qualifiche per l’apprendimento permanente.
L'attestato di qualifica è un titolo valido:

  • su tutto il territorio nazionale, perché riferito a standard comuni concordati tra le Regioni e tra queste e lo Stato.
  • in ambito comunitario perché riferito al citato terzo livello della raccomandazione europea.

Dopo la qualifica si può proseguire in percorsi finalizzati al conseguimento del Diploma di istruzione e formazione professionale (quarto anno) oppure nei percorsi di istruzione professionale di Stato (quarto e quinto anno) con il conseguimento del Diploma di Istruzione professionale.

I percorsi IeFP consentono l’assolvimento dell’obbligo di istruzione e l’adempimento del diritto/dovere all’istruzione e formazione professionale previsto dalla normativa vigente; si caratterizzano come percorsi formativi meno teorici di quelli scolastici e maggiormente aderenti agli aspetti del mondo lavorativo, pur garantendo una adeguata formazione culturale di base.

I Percorsi Triennali di IeFP di natura professionalizzante offrono una didattica progettuale, una valutazione per competenze, conoscenze e abilità, nonché specifiche attività laboratoriali. Sono rivolti ai giovani che desiderano acquisire competenze professionali, soprattutto pratiche, spendibili da subito nel mondo del lavoro.

L'Accordo in conferenza Stato Regioni del 27 luglio 2011 ha definito l'elenco delle qualifiche professionali (triennali e quadriennali) che possono essere attivate dalle singole regioni, il nostro portale riporta le descrizioni base di tutti i triennali e indica gli istituti che erogano il corso.
Regione Liguria programma la tipologia ed il numero di corsi che possono essere attivati annualmente sul territorio rivedendo periodicamente l'offerta formativa.

Di norma i corsi seguono il calendario scolastico regionale (iniziano nel mese di settembre di ogni anno); le iscrizioni vanno presentate in base ai tempi e alle modalità stabilite dalla Regione Liguria e dall'Ufficio Scolastico Regionale. Le ore di didattica annuale sono almeno 990, i giorni di lezione seguono indicativamente il calendario scolastico e sono strutturati con lezioni di materie curricolari (ad es. italiano, matematica, scienze), laboratori in istituto e stage presso aziende.