Operatore agricolo

 Istruzione e formazione professionale » Operatore agricolo

Il corso è attivo per il triennio 2017/2020 solo nell'ambito di territoriale di levante, a Savona.
L'operatore agricolo interviene, a livello esecutivo, nel processo lavorativo con autonomia e responsabilità limitate a ciò che prevedono le procedure e le metodiche della sua operatività.
La qualificazione nell'applicazione/utilizzo di metodologie di base, di strumenti e di informazioni gli consentono di collaborare nella gestione dell'azienda e di svolgere, a seconda dell’indirizzo, attività relative all'allevamento di animali domestici, alle coltivazioni arboree, alle coltivazioni erbacee, all'orto/floricoltura, alla silvicoltura e salvaguardia dell'ambiente, con competenze nello svolgimento delle operazioni fondamentali attinenti alla produzione zootecnica e vegetale nonché nell'esecuzione di operazioni nella trasformazione di prodotti primari dell'azienda e nella tutela e protezione dell'ambiente naturale.

L'operatore agricolo è in grado di:

  • Definire e pianificare fasi delle operazioni da compiere sulla base delle istruzioni ricevute e del sistema di relazione, ottimizzando i processi lavorativi e l'uso dei mezzi di produzione.
  • Predisporre e curare degli spazi di lavoro in generale al fine di contrastare affaticamento e malattie professionali
  • Collaborare nella scelta dell’indirizzo produttivo e nella gestione dell’azienda
  • Collaborare nella redazione e archiviazione di documenti fiscali e amministrativi specifici del settore
  • Pianificare l’impiego, approntare e utilizzare in autonomia e sicurezza macchine, attrezzi, impianti e strutture nei vari processi di produzione di natura zootecnica, agricola, floricolturale, forestale.
  • Effettuare la cura, la pulizia e la manutenzione delle macchine, attrezzi, impianti e strutture nonché l'alloggiamento delle macchine e degli attrezzi
  • Effettuare trasformazioni agro-industriali e alimentari di prodotti primari dell’azienda, adattando le tecniche alle diverse circostanze
  • Eseguire il confezionamento e la conservazione dei prodotti
  • Eseguire lo stoccaggio e la vendita dei prodotti

In esito all'indirizzo “Allevamento animali domestici”, è inoltre in grado di eseguire le operazioni fondamentali attinenti alla produzione zootecnica
In esito all'indirizzo “Coltivazioni arboree, erbacee, ortofloricole”, è inoltre in grado di eseguire le operazioni fondamentali attinenti alla coltivazione di piante arboree, erbacee, ortofloricole
In esito all’indirizzo “Silvicoltura, salvaguardia dell’ambiente”, è inoltre in grado di:

  • Creare e gestire superfici boschive ai fini della protezione del territorio e della produzione di legname per scopi energetici o costruttivi
  • Effettuare interventi di cura e tutela dell’ambiente silvestre e naturale
  • Propedeutico a: 

    L'operatore agricolo - coltivazioni arboree, erbacee, ortofloricole, potrà trovare impiego all'interno dei vivai, dei garden center, delle cooperative di manutenzione aree verdi, punti vendita del settore e imprese specializzate in progettazione e realizzazione aree verdi.
    Proseguimento degli studi
    L'operatore può:

    • frequentare il quarto anno dell'IeFP ed acquisire la qualifica di Tecnico agricolo;
    • oppure accedere al Biennio conclusivo (IV e V anno) del percorso quinquennale Agricoltura, sviluppo rurale, valorizzazione dei prodotti del territorio e gestione delle risorse forestali e montane dell'istituto professionale con esame di stato per conseguire il diploma di professionale e potere quindi accedere alla formazione di livello universitario.