Operatore elettrico

IeFP - Operatore elettrico

L'operatore elettrico, interviene, a livello esecutivo, nel processo di realizzazione dell’impianto elettrico con autonomia e responsabilità limitate a ciò che prevedono le procedure e le metodiche della sua operatività. La qualificazione nell'applicazione di metodologie di base, di strumenti e di informazioni gli consentono di svolgere attività con competenze relative all'installazione e manutenzione di impianti elettrici nelle abitazioni residenziali, negli uffici e negli ambienti produttivi artigianali ed industriali nel rispetto delle norme relative alla sicurezza degli impianti elettrici; pianifica e organizza il proprio lavoro seguendo le specifiche progettuali, occupandosi della posa delle canalizzazioni, del cablaggio, della preparazione del quadro elettrico, della verifica e della manutenzione dell’impianto.

L'operatore elettrico è in grado di:

  • Definire e pianificare fasi/successione delle operazioni da compiere sulla base delle istruzioni ricevute e del progetto dell’impianto elettrico
  • Approntare strumenti e attrezzature necessari alle diverse fasi di attività sulla base del progetto, della tipologia di materiali da impiegare, del risultato atteso
  • Monitorare il funzionamento di strumenti e attrezzature, curando le attività di manutenzione ordinaria
  • Predisporre e curare gli spazi di lavoro al fine di assicurare il rispetto delle norme igieniche e di contrastare affaticamento e malattie professionali
  • Effettuare la posa delle canalizzazioni, seguendo le specifiche progettuali
  • Predisporre e cablare l’impianto elettrico nei suoi diversi componenti, nel rispetto delle norme di sicurezza e sulla base delle specifiche progettuali e delle schede tecniche
  • Effettuare le verifiche di funzionamento dell’impianto elettrico in coerenza con le specifiche progettuali
  • Effettuare la manutenzione ordinaria e straordinaria di impianti elettrici, individuando eventuali anomalie e problemi di funzionamento e conseguenti interventi di ripristino
Propedeutico a: 

L'operatore potrà inserirsi in aziende specializzate nel settore elettrico o elettrotecnico; trovare impiego presso aziende industriali, come addetto alla manutenzione e conduzione di impianti.

Proseguimento degli studi
L'operatore può:

  • frequentare il quarto anno dell'IeFP ed acquisire la qualifica di Tecnico elettrico;
  • accedere al Biennio conclusivo (IV e V anno) del percorso quinquennale Elettronica ed elettrotecnica dell'istituto tecnico con esame di stato per conseguire il diploma e potere quindi accedere alla formazione di livello universitario.